Alto Contrasto
A-
A+

Collegamento ad Amministrazione Trasparente

http://trasparenza-pa.net/?codcli=SC10119&node=65855

 

   

 Da Terno d'Isola ... con ERASMUS+

Da Terno ... con ERASMUS +

 

 

Erasmus+ è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020. Le misure del Programma sono volte a fornire un prezioso contributo a supporto dell’azione degli Stati membri per affrontare i cambiamenti socio-economici e per sostenere la crescita, l’occupazione, l’equità e l’inclusione sociale. Erasmus+ è pensato per dare risposte concrete a queste problematiche, attraverso opportunità di cooperazione transnazionale, di studio e formazione, di esperienze lavorative o di volontariato all’estero.

All’interno del Settore Istruzione scolastica, Erasmus+ prevede varie opportunità di finanziamento per le scuole.

Il nostro Istituto nel gennaio 2018 ha presentato candidatura per l’azione KA1 che prevede periodi di  mobilità all’estero per la formazione dei docenti e del personale scolastico al fine di condividere buone prassi  didattico-educative e confrontarsi con altri sistemi scolastici.

Il progetto, elaborato a partire dall’analisi dei punti di forza e dei bisogni del nostro Istituto, è stato approvato e ha ricevuto un finanziamento che verrà utilizzato per attivare, durante gli a.s. 2018/19 e 2019/20,  dieci flussi di mobilità nei paesi dell’UE con il coinvolgimento di una ventina di insegnanti dell’istituto e di due membri della segreteria.

Il personale che ha aderito al Progetto Erasmus+ azione KA1 trascorrerà brevi periodi di permanenza all’estero (da cinque a sette giorni) per la formazione sulle seguenti tematiche:

 

  • strategie di accoglienza e integrazione alunni stranieri
  • didattica inclusiva
  • nuove metodologie per l’insegnamento della matematica
  • utilizzo di TIC nella didattica
  • didattica CLIL
  • competenze comunicative in lingua inglese come lingua veicolare
  • conoscenza e confronto di sistemi scolastici diversi
  • scambi di esperienze culturali e professionali

 

La formazione all’estero avrà innanzitutto una ricaduta personale in termini di arricchimento dei docenti che recupereranno creatività e motivazione, e otterranno un potenziamento delle proprie life skills quali capacità di lavorare in team, di problem solving, di confrontarsi.

Gli insegnanti avranno inoltre l’opportunità di sperimentare nuove prassi e metodologie nel loro lavoro quotidiano e, attraverso la diffusione tra i colleghi, contribuiranno anche a rinnovare la didattica di tutto l’Istituto.

Non ultimo, lavorare in contesti internazionali, stimolati dal confronto con altri, permetterà di uscire dall’autoreferenzialità per promuovere la ricerca di una sempre maggiore qualità organizzativa e didattica della scuola, abbattendo stereotipi e pregiudizi e avviando un percorso di cittadinanza europea sempre più consapevole.

 

Mobilità realizzate:

1^ mobilità:

- periodo: dall'11 al 17 febbraio 2019

- sede: Dublino

- numero partecipanti: 2 docenti

- Tematica approfondita:  "That's an app for that"

 

2^ mobilità:

- periodo: dal 10 al 16 marzo 2019

- sede: Londra

- numero partecipanti: 2 docente e il dirigente scolastico

- attività svolta: Job shadowing -visita a scuole dell'Infanzia (età alunni 3-4 anni) e a scuole Primarie  (età alunni 5-11 anni)